Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2009

Se solo avessi aspettato qualche giorno ad assegnare i Trimmtrabb Awards 2009…Di sicuro avremmo una nuova nomination per Best Book ecc ecc, e addirittura un nuovo vincitore per Best Movie Award!Non so se è una coincidenza, ma entrambi gli esclusi raccontano di calcio (ma non solo e non principalmente).
Il libro è “Rifugiati Football Club” di Warren St.John e mostra come lo sport (sempre più raramente, aggiungo io) può diventare uno strumento per cancellare le differenze culturali, razziali, religiose e tutto quello che volete voi.
Non è la storia hollywoodiana della squadretta di quartiere che vince la Coppa Salcazzo, ma è il racconto vero di un’allenatrice e della sua squadra formata da ragazzini in fuga dalle guerre del Kosovo, Sudan, Liberia, Bosnia…
Leggetelo, anche se non vi piace il calcio.
Il mio film del 2009 invece è diventato “Il mio amico Eric” di Ken Loach, con un’interpretazione eccezionale Eric “The King” Cantona.
Sono di parte perchè il francese è stato uno dei miei idoli calcistici, ma varrebbe la pena guardare questo film anche soltanto per sentirlo pronunciare: “Io non sono un uomo, io sono Cantona”!

E in tema di classifiche, eccone una con i 10 migliori gol di Eric.

Altro sui Rifugiati Footbal Club

Annunci

Read Full Post »

Vai a The Beach Boys, prendi la linea Psychedelic Rock, scendi a The Beatles e poi prendi la Blues Rock fino a Led Zeppelin.

Clic per ingrandire.

Via

Read Full Post »

Merry Go Round


Yeti – Merry Go Round

Foto nuova (dicembre 2009) – Canzone vecchia (2005)

Read Full Post »

Tre video per il uicchend.

1.  Pulp Fiction Theme 8-bit Sounds
Sarebbe la colonna sonora per un bel videogiochino ispirato al film di Tarantino. Esiste già?

2. Julian Smith – Techno Jeep
Il coreografo perfetto per questo pezzo sarebbe il Techno-Vichingo.

3. Homeless Mustard Sings Creep
Questa fatela sentire a quel cantante di Zocca…

Read Full Post »

In questo post si parla delle mie due passioni principali: la birra e la musica (non sempre e necessariamente in questo ordine).
Beer Advocate, magazine birrario e sito di beer rating, e la Suburban Home Records, etichetta indipendente di Denver, hanno partorito questa collaborazione un po’anomala, ma neanche troppo.
Il progetto prevede la possibilità di scaricare gratuitamente 22 canzoni della casa discografica e l’acquisto di questa fantastica maglietta.

Mi piace il parallelo tra birre artigianali e musica indipendente: così come le prime si contrappongono agli spesso orrendi prodotti industriali, le etichette indipendenti forniscono un’ottima alternativa a quanto propongono le major o per lo meno possono essere una valida opportunità per i musicisti.
Non ho la più pallida idea di chi siano le canzoni della compilation, ma tanto è aggggratis e qualche mega di spazio nel disco rigido non si negano a nessuno!
Download

Aaaaahh!!!! Se solo inventassero un modo per scaricare la birra agggratis…

Read Full Post »

Mani da Guinness

Mi sa che non è una campagna recentissima, ma alla Guinness si confermano dei maestri per le pubblicità.

Read Full Post »

20 album per dieci anni. 20 album consumati dal 2000 al 2009.
Un solo album per gruppo/cantante.

01. The Libertines – Up the bracket (2002)
Una canzone: Time for heroes
02. The Strokes – Is this it (2001)
Una canzone: Hard to explain
03. Arctic Monkeys – Whatever people say I am, that’s what I’m not (2006)
Una canzone: A certain romance
04. Black Rebel Motorcycle Club – BRMC (2001)
Una canzone: Whatever happened to my rock ‘n roll (Punk Song)
05. Littl’ans – Primitive world (2008)
Una canzone: Did you hide from Saturday night?
06. Franz Ferdinand – Franz Ferdinand (2004)
Una canzone: The dark of the matinee
07. Gogol Bordello – Gypsy Punks: underdog world strike (2005)
Una canzone: Mishto!
08. Le Luci della Centrale Elettrica – Canzoni da spiaggia deturpata (2008)
Una canzone: Nei garage a Milano nord
09. Offlaga Disco Pax – Socialismo tascabile (Prove tecniche di trasmissione) (2005)
Una canzone: Kappler
10. The White Stripes – White Blood Cells (2001)
Una canzone: Hotel Yorba
11. Bugo – Dal lofai al cisei (2002)
Una canzone: Pasta al burro
12. Kings of Leon – Youth and Young Manhood (2003)
Una canzone: California Waiting
13. Interpol – Turn on the bright lights (2002)
Una canzone: Say hello to the angels
14. Babyshambles – Shotter’s Nation (2007)
Una canzone: French dog blues
15. My Vitriol – Finelines (2001)
Una canzone: The gentle art of choking
16. Beirut – Gulag Orkestar (2006)
Una canzone: Gulag Orkestar
17. The Vines – Highly Evolved (2002)
Una canzone: Mary Jane
18. The Spinto Band – Nice and Nicely Done (2005)
Una canzone: Crack the whip
19. Amy Winehouse – Back to black (2006)
Una canzone: You know I’m no good
20. Supergrass – Road to Rouen (2005)
Una canzone: St. Petersburg

Read Full Post »

Older Posts »